di Cristina Zadro

Ricordo con piacere la prima volta che incontrai Fernando Botero a Pietrasanta. Scrivevo per il Tempo come critica d’arte e giornalista. Incontrai il grande artista sulla piazzetta iconica e da lì procedemmo verso i suoi grandissimi atelier. Rimasi letteralmente stupita dalla quantità di modelli, bozzetti e sculture a cui stava lavorando. Fernando Botero è stato uno dei più grandi maestri della contemporaneità, capace di rivoluzionare i canoni artistici con un linguaggio iconico e inconfondibile.
A poco più di un mese dalla sua scomparsa vogliamo ricordare così questo autore amatissimo in Italia e in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *