di Cristina Zadro

La mostra “Mirò a Torino” é in programma dal 28 ottobre al 14 gennaio 2024. L’esposizione, a cura di Achille Bonito Oliva, con la collaborazione di Maïthé Vallès-Bled e di Vincenzo Sanfo, organizzata da Navigare srl, è realizzata con il patrocinio del Comune di Torino e della Regione Piemonte

L’esposizione dedicata al grande artista catalano Joan Mirò (1893-1983), realizzata negli spazi del Museo Storico Nazionale d’Artiglieria al Mastio della Cittadella, fortezza originaria del 1564 e patrimonio dell’Esercito Italiano, gestito dalla società Difesa Servizi, sarà composta da oltre 100 opere tra dipinti, acquerelli, disegni, manifesti, ceramiche, litografie, acqueforti, ma anche i bellissimi bozzetti preparatori del balletto di Sylvano Bussotti, Le Bal Mirò (Mirò, l’uccello luce).

        La mostra sarà divisa in 7 aree tematiche: Ceramiche, Poesia, Litografie, Pittura, Derrière le Miroir, Manifesti, Musica e Teatro, con un focus specifico sulla trasformazione dei linguaggi pittorici sviluppata dall’artista negli anni ‘20, ed è accompagnata daun importante lavoro fotografico, realizzato da alcuni tra i più importanti fotografi, tra i quali Man Ray, che hanno conosciuto Mirò, immortalandolo nel suo privato.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Screenshot_20231018-204713_Google-906x1024.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *